Non è raro incontrare persone, uomini e donne, che arrivati a 50 anni di età decidano di tornare alla natura. Molti mi chiedono se è possibile diventare agricoltore a 50 anni e spesso la mia risposta è assai bizzarra. Perché? Leggi l’articolo e capirai come diventare agricoltore a 50 anni.

Del Dott. Francesco Giannetti

diventare agricoltore a 50 anni

Diventare agricoltore a 50 anni: Ritorno al futuro

Voglio dire, innanzitutto, che è bellissimo sentire la voce di colore che vogliono abbandonare la città, qualsiasi essa sia. Ormai è diventato invivibile abitare tra le mura dei palazzi e il caos delle automobili. Già qualche anno fa, quando ero ancora un semplice liceale, sostenevo che prima o poi ci sarebbe stato un contro-esodo verso le campagne. Quasi il totale contrario di quello che è avvenuto negli anni ’60 nel nostro paese. Molti contadini, in quel periodo, lasciarono le campagne e le montagne per andare a lavorare in città, dove all’epoca si guadagnava meglio. Oggi non è più così e l’amore per il benessere della propria persona sta finalmente riprendendo vigore. Ma come si fa a diventare agricoltore a 50 anni?

L’esperienza aiuta

Solitamente, a 50 anni si ha un’esperienza che i ventenni di oggi non riescono nemmeno a immaginare. Le persone che mi chiamano e mi chiedono come aprire un’azienda agricola da zero, non sono solo imprenditori (in altri settori), ma anche operai, impiegati, o insegnanti. Questo sta a significare che la voglia di tornare alla natura è molto forte e potrebbe tramutarsi in una realtà di guadagno. A patto che si seguano le giuste linee guida. L’esperienza costruita durante l’arco della vita è importante, perché ci permette di trovare le soluzioni migliori sul mercato e i canali di vendita più adatti.

diventare agricoltore a 50 anni
A 50 anni si ha un’esperienza che i ventenni di oggi non riescono nemmeno a immaginare.

Seguire i finanziamenti europei

Con la nuova riforma della PAC, l’insieme di norme della politica agricola comune, è molto più semplice diventare agricoltore a 50 anni. Certo, molti contributi finanziari sono rivolti ai giovani fino a 40 anni ma c’è sempre qualche bando a favore di chi ha qualche anno in più. Tutti i bandi disponibili in Italia sono riportati sul sito di Agronotizie. Ti basta scegliere la tua regione e cercare quello a te migliore.

Fatti aiutare da un Consulente Agricolo

Nella scelta del bando migliore alle proprie esigenze, è praticamente impossibile farcela da soli. Esistono per questo degli esperti, agronomi e consulenti agricoli, che possono aiutarti e guidarti nell’acquisire i contributi europei del PSR (Programma di Sviluppo Rurale). Solo così potrai diventare agricoltore a 50 anni e aprire finalmente la tua azienda agricola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *