CONSULENZA AGRICOLA: PSR E PRIMO INSEDIAMENTO

Stai cercando dei PSR per la tua azienda agricola o vuoi aprire un’impresa agricola da zero? Tranquillo, ho pensato di fare questo articolo proprio per aiutarti ad orientarti nel grande mondo della consulenza agricola. Ecco come fare.

Del Dott. Francesco Giannetti

consulenza agricola

Consulenza agricola: chi scegliere come consulente agricoltura

La consulenza agricola, detta anche consulenza agronomica, è l’attività esercitata da un professionista, consulente agricoltura. A seconda di dove abiti, puoi cercare su Google: agronomo Roma, agronomo Firenze, o addirittura consulente agricolo Piemonte. L’importante è che loro tutti facciano consulenza aziende agricole.

La scelta non è molto difficile, dipende innanzitutto dai costi e dal tempo di creazione del progetto per la domanda. Ci sono molte cose che puoi fare con la consulenza agronomica, una tra queste è proprio l’acquisizione dei PSR.

Esistono molte figure professionali che possono fare consulenza alle aziende agricole, per saperne di più guarda l’articolo: “Consulente agronomo, consulente agrario, consulente agricolo: un po’ di chiarezza“.

consulenza agricola

Consulenza agricola: costo consulenza agronomica

Quando si parla di costo consulenza agronomica, molti di voi potrebbero rabbrividire. In realtà, il costo consulenza agronomica dipende non solo dal professionista che avete scelto, ma anche dal tipo di consulenza agronomica e dall’obiettivo della stessa. Che voi cerchiate agronomo Roma, agronomo Firenze, consulente agricoltura, consulente agricolo Piemonte, la consulenza aziende non è in relazione con il costo consulenza agronomica.

Consulenza agricola: deve essere per forza un agronomo?

Non è detto che la vostra consulenza agronomica debba essere per forza realizzata da un agronomo. In realtà, infatti, il Consulente Agricolo, o consulente agricoltura, secondo la direttiva della Comunità Europea, è una figura ancora superiore a quella dell’agronomo. Il Consulente Agricolo non solo può essere agronomo, perito, agrotecnico, ecc., ma è oltretutto “in possesso del certificato di abilitazione alle prestazioni di consulenza in materia di uso sostenibile dei prodotti fitosanitari e sui metodi di difesa alternativi“.

consulenza agricola

Consulenza agricola: come pianificare il primo insediamento con il consulente agricoltura

Precedentemente ho fatto solo degli esempi citandovi: agronomo Firenze, agronomo Roma, consulente agricolo Piemonte, ecc. Ognuno di loro, comunque, deve conoscere molto bene il proprio territorio in modo da offrire la migliore consulenza agronomica come consulenza alle aziende agricole.

Questo si traduce nel “business plan”, cioè nella pianificazione dell’azienda agricola. Ecco dove nasce, quindi la vera consulenza agronomica da parte del consulente agricoltura. Ho già parlato di come aprire un’azienda agricola da zero o di come diventare agricoltore a 50 anni, ma ho parlato anche del PSR Campania e di come aprire un’azienda agricola da giovani. In tutti questi articoli ho descritto in modo chiaro ciò che l’agricoltore dovrebbe fare insieme al suo consulente agricoltura durante la consulenza agronomica. In altre parole si tratta di scegliere:

  1. Un obiettivo chiaro
  2. Cosa coltivare e/o cosa allevare
  3. I giusti canali di vendita
  4. Quali PSR e contributi sono più adatti all’agricoltore

Se cerchi i finanziamenti in atto per le aziende agricole, puoi andare sul sito di Agronotizie cliccando qui.

Con questo articolo spero di averti chiarito qualche dubbio sulla consulenza agricola, se ti è piaciuto condividilo sul tuo social preferito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *